Il Mio blog

Civico 85 gli Under 30 ci provano e vincono

Finalmente una serata soli soletti io e mio marito.
Da tempo diciamo di andare a vedere Anzio e Nettuno per decidere se poterci passare la nostra vecchiaia e così decidiamo di partire per una cena fuori.
La serata parte con un piacevole incontro…un piccolo locale, fatto non di apparenza ma di sostanza, dove poter fare un aperitivo veloce che invece si trasforma in una piacevole e lunga  chiacchierata.

Il titolare è un ragazzo di 27 anni che da tre gestisce un localino nei pressi del porto di anzio.

Sorseggi uno spritz e ti ritrovi a chiacchierare con gli amici di sempre che vengono a trovarlo per una birra in attesa che la serata decolli e sembra che i suoi amici siano anche i tuoi.

Un locale di giovani fatto per i giovani.

Intimo accogliente con i ragazzi che lavorano dietro al bancone che sanno cosa fanno e ti sanno rispondere senza esitare su amari o birre o locali nei dintorni…ora vi chiederete perché questo post…perché vedere dei ragazzi che ci mettono il cuore la faccia e il portafoglio , che non hanno paura di rischiare e non si piegano all’idea che gli adulti hanno di loro , viziati bamboccioni che vogliono tutta la pappa pronta, mi ha fatto battere il cuore e mi ha fatto credere che c’è ancora speranza per questa generazione in estrema difficoltà …quindi questo è un inno a loro..che si impegnano affinché ci sia un futuro ..quindi appena potrò tornerò al civico 85 per sentirmi a casa .
Un inno agli Underwater 30 che non aspettano un lavoro sicuro ma che rischiano e ci mettono il cuore ❤️

E voi?

La pensate come me ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *