Il Mio blog, Interior Design

Il Colore Pantone 2018: Ultra Violet

Ultra Violet (codice: 18-3838) è il colore che Pantone ha scelto per questo 2018.

Un colore che si discosta enormemente da quello scelto dalla casa americana per il 2017, il Greenery, e che il direttore esecutivo del Pantone Color Institute, Leatrice Eisenman, spiega in questo modo :

“Siamo in un’epoca che richiede inventiva e immaginazione ed è in questo contesto creativo che vive Ultra Violet, una tonalità di viola su base blu che spinge la nostra coscienza e il nostro potenziale a un livello superiore. Dall’esplorazione delle nuove tecnologie e della galassia più grande, all’espressione artistica e alla riflessione spirituale, l’intuitivo Ultra Violet illumina la strada verso ciò che deve ancora venire”

Il viola nasce dall’unione tra l’aggressività del rosso e la tenerezza del blu.

E’ il colore della magia e del mistero, ma anche dell’identificazione, intesa come fusione mistica di sentimenti che avvera le speranze.

Era viola la pioggia di Prince, viola la foschia di Jimi Hendrix, viola gli unicorni più rari e potenti.

Essendo un colore “tra l’umano e il divino, l’unione di due nature” (Jung, 1980) è la tonalità della congiunzione degli opposti che spinge alla trasformazione.

E’ il colore usato nei paramenti sacri durante la Quaresima, odiato dagli attori e bandito dal teatro.

Nel XIII sec, per merito di alcuni alchimisti, Firenze fu uno dei più grossi centri di produzione del viola, i quali riuscirono ad ottenerlo artificialmente attraverso una pianta di un lichene, alla quale diedero il nome di oricello, dal latino òra, che sta per estremità, confine.

Difatti, il viola è collocato all’estremo dello spettro cromatico e dopo questo colore si estende un altro territorio, la gamma degli ultravioletti, il mondo dell’invisibile, non percepibile dai sensi ma solo dall’intuito.

Un colore complesso insomma ma mai banale, difficile da abbinare ma che , se usato con sapienza , può rendere suggestiva anche la casa più anonima.

Una tonalità che può essere inserita in ambienti dallo stile classico così come in spazi dal gusto più contemporaneo, attraverso tessuti, oggetti decor, complementi d’arredo

Pantone ci viene in aiuto per abbinarlo al meglio con gli altri colori e sul suo sito sono disponibili diverse palette (potete vederle qui).

Personalmente l’ho usato per fare un relooking di due comodini in camera delle gemelle accostandolo al verde acido e devo dire che l’abbinamento di questi due colori mi ha lasciata a bocca aperta.

Secondo me l’ultra violet esprime il massimo del suo potenziale accostato a colori forti e audaci, ricchi di persolità: il rosso, il giallo, il verde acido ne esaltano la brillantezza e lo rendono ancora più vibrante.

Per chi, nell’interior design,  ha uno spirito più glamour l’accostamento con l’oro è immancabile.

Nell’home staging può essere usato ma con parsimonia, un cuscino, una cornice, una lampada insomma un dettaglio per caratterizzare le case messe in vendita o in affitto.

Pantone inoltre per celebrare l’ultra violet ha stretto una collaborazione con Saatchi Art, la galleria online leader mondiale per l’arte emergente, per creare una collezione in edizione limitata di stampe dove è protagonista il colore del 2018.

I quadri sono in vendita dal 1 genneaio 2018.

Quindi…siamo pronte ad essere invase dall’ultra violet in questo 2018?

Voi lo userete? e se si in che modo?

 

 

 

2 pensieri su “Il Colore Pantone 2018: Ultra Violet

Rispondi a Daniela Rossi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *